mercoledì, Maggio 22
Castelnuovo Rangone, MO
0°C

News

Doppietta di bomber Carbone e settima vittoria consecutiva

TABELLINO
CASTELNUOVO – Menozzi, Schenetti, Fontanesi, Soli, Bosi, Mendoza, Bellei Ponzi, Reggiani, Carbone (75′ Lissoufi), Di Guglielmo, Nadini (70′ Progulakis). (A disp: Bellotti, Corsini, Pacilli Ja, Oleari, Bavieri, Nicita, Progulakis, Rebecchi, Lissoufi)- All: Consoli
MSP CALCIO – Ruffoni (61′ Carlino), Feraco (55′ Marzulli), Dal Monte, Rotatori (46′ Marku), Bertan, Afriyie (67′ Kaba), Luccarini, Mazzetti, Bartolini, Puopolo, Traina (46′ Colace). (A disp: Carlino, Cotti, Baldi, Houanti, Licciardo, Marzulli, Kaba, Marku, Colace). All: Fanti.
ARBITRI: Asaro, Guizzardo, Ur Rehman.
SPETTATORI: 250 circa
MARCATORI: 8′ Bellei Ponzi, 11′ Carbone, 50′ Carbone (rig).
AMMONITI: Reggiani, Fontanesi, all. Consoli, Kaba, Mazzetti.
ESPULSI: 61′ Di Guglielmo, 65′ Reggiani.

Pubblico delle grandi occasioni per il recupero dell’incontro tra Castelnuovo e MSP, con oltre 250 spettatori in tribuna. Il Castelnuovo parte con grinta e determinazione e all’8′ minuto passa in vantaggio: ribattuta della difesa ospite al limite dell’area, la raccoglie Bellei Ponzi che se la aggiusta e lascia partire una velenosa palombella che Ruffoni riesce solo a sfiorare senza evitare che il pallone entri in rete per il vantaggio dei Blues. Appena il tempo per esultare e all’11’ arriva il raddoppio: calcio d’angolo di Di Guglielmo e spizzata di testa del bomber Carbone che la mette nell’angolino per il due a zero dei padroni di casa. L’MPS è tramortito dall’uno-due del Castelnuovo che prova l’affondo decisivo al 23′, ma la conclusione di Di Guglielmo viene deviata in angolo dalla difesa ospite Bisogna attendere il 34′ per vedere la prima conclusione dell’MPS con Traina, il cui diagonale finisce a lato di un paio di metri della porta difesa da Menozzi. Il primo tempo si chiude così col risultato di 2 a zero per il Castelnuovo, padrone del match nella prima frazione.
 
Non cambia il tenore all’avvio di ripresa: il Castelnuovo parte all’arrembaggio e già al 50′ arriva il tris: bella azione di Carbone sulla trequarti sinistra, conclusione velenosa ribattuta da Ruffoni sui piedi di Bellei Ponzi che viene vistosamente atterrato in area: rigore e realizzazione da parte di Carbone che sale così a quota 14 reti in questo campionato. Al 51′ l’MSP si affaccia timidamente in avanti, ma il tiro Bertan finisce sull’esterno della rete. Al 61′ Di Guglielmo viene espulso per proteste dopo un brutto fallo del terzino avversario non sanzionato, e pochi minuti più tardi anche Reggiani va anzitempo sotto la doccia dopo aver preso il secondo giallo. Anche in 9 contro 11 il Monte San Pietro non riesce però a rendersi pericolosa ed il suo assedio in cerca del gol della bandiera non porta frutti. E’ anzi il Castelnuovo a sfiorare il poker con una punizione del neoentrato Progulakis che si stampa sulla traversa. 
 
Settima vittoria consecutiva e quarto posto sempre più solitario in classifica per i ragazzi di mister Consoli, ora attesi dalla prova di maturità nella gara di domenica prossima in casa contro l’SPM, capace questa sera di fermare il Faro sull’1-1.